Prima Pagina>Cronaca>Fermato a Napoli un dominicano con 32 ovuli di coca nella pancia
Cronaca

Fermato a Napoli un dominicano con 32 ovuli di coca nella pancia

Fermato a Napoli un dominicano con 32 ovuli di coca nella pancia

Traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Di questo deve rispondere il cittadino dominicano individuato e arrestato da Guardia di finanza e funzionari dell’Agenzia delle Dogane all’aeroporto di Napoli di Capodichino. L’uomo veniva da Barcellona, ha 34 anni ed era un corriere che trasportava 32 ovuli pieni di cocaina purissima per un peso complessivo di 300 grammi; è stato fermato mentre cercava frettolosamente di imboccare l’uscita dallo scalo e ai controlli si e’ mostrato nervoso. Accertamenti al pronto soccorso dell’aeroporto hanno mostrato che aveva nell’addome ovuli con sostanza stupefacente sufficiente a 1200 dosi.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Rispondi