Prima Pagina>Cronaca>Follia di Latina: mamma Antonietta ha lasciato l’ospedale
Cronaca

Follia di Latina: mamma Antonietta ha lasciato l’ospedale

Il giorno prima del funera delle sue figlie, Alessia e Martina, aveva saputo dell’accaduto la stessa mattina a Cisterna, cioè che era stato il padre a ucciderle

E’ stata dimessa questa mattina dall’ospedale San Camillo di Roma Antonietta Gargiulo, ferita dall’ex marito, il carabiniere Luigi Capasso, la mattina del 28 febbraio scorso a Cisterna. Capasso aveva prima sparato alla donna con la sua pistola di ordinanza e poi era salito nell’appartamento uccidendo le due figlie Alessia e Martina, prima di togliersi la vita dopo lunghe ore di trattativa con gli esperti dei carabinieri. Secondo quanto si è appreso, le condizioni di Antonietta sono migliorate, la donna riesce a parlare e a muoversi.

Il giorno prima del funerale delle piccole Alessia e Martina, sue figlie, risvegliata dalla sedazione profonda, era stata informata di quanto accaduto a Cisterna e aveva così appreso della morte delle bambine per mano del padre. In ospedale Antonietta aveva subito un delicato intervento maxillo facciale perché uno dei tre proiettili esplosi da Capasso l’aveva colpita alla mandibola. Per lungo tempo è stata quindi impossibilitata a parlare.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *