Prima Pagina>Cronaca>Il sequestro di armi e ricette mediche in bianco fatto a Napoli 
Cronaca

Il sequestro di armi e ricette mediche in bianco fatto a Napoli 

Il sequestro di armi e ricette mediche in bianco fatto a Napoli 

 (Afp/Sputnik)

  Armi, immagine d’archivio

A Napoli i carabinieri hanno scoperto un arsenale in un garage sotterraneo in piazza Mercato. In contenitori di plastica trovati e sequestrati 5 ricettari in bianco del Servizio sanitario nazionale, ognuno da 100 ricette; tre pistole semiautomatiche con matricola abrasa, di cui una di fabbricazione tedesca, tutte cariche; un silenziatore; 80 cartucce di vari calibri, e una doppietta con matricola abrasa. I contenitori di plastica erano in scaffali tra indumenti e vecchie tovaglie. Il fucile era, invece, all’interno di una colonna di cemento che era stata svuotata e divisa a metà. Le armi, inoltre, erano avvolte in stoffa e plastica per proteggerle da polvere e agenti atmosferici, ed erano pulite, oliate e pronte all’uso. Le indagini dei carabinieri proseguono per risalire al detentore materiale del box. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Rispondi