(ANSAmed) – TEL AVIV, 02 APR – E’ negativo il risultato di un test di coronavirus fatto stamane al capo del Mossad Yossi Cohen. Lo riferiscono i media secondo cui il capo del servizio di spionaggio israeliano dovrà egualmente restare in quarantena fino a domenica. L’allarme era stato lanciato la notte scorsa quando si era appreso che il ministro della sanità Yaakov Litzman – che Cohen aveva visto di recente – era risultato positivo al coronavirus.
   

Fonte

Rispondi