(ANSA) – NEW YORK, 11 GIU – Just Eat Takeaway si mangia Grubhub. Dalle nozze nasce un colosso mondiale delle consegne di pranzi e cene a domicilio. Just Eat Takeaway paga 75,15 dollari per ogni azione Grubhub, per un’operazione dal valore di 7,3 miliardi di dollari. Con l’acquisizione Just Eat Takeaway entra sul mercato americano, ampliando la sua presenza a livello mondiale. La società era infatti finora presente in Europa, Australia, Brasile e Canada. Per Jitse Groen, il miliardario olandese che ha creato Takeaway nel 2000 nella sua stanza all’università, si tratta di un colpo importante. Meno di due mesi fa Takeaway ha ottenuto il via libera antitrust dalle autorità britanniche per acquistare Just Eat. L’operazione lascia invece a bocca asciutta Uber, che aveva presentato un’offerta per acquistare Grubhub per crescere sul mercato delle consegne di pranzi e cene, dove la concorrenza sta aumentando e il risiko accelera con il coronavirus.
   

Fonte

Rispondi