Coop Alleanza 3.0 continua il suo impegno al fianco delle donne vittime di violenza anche nel corso dell’emergenza Covid 19. La Cooperativa ha infatti deciso di rispondere concretamente all’appello “Non sei sola!” lanciato della rete dei centri antiviolenza e delle associazioni che si occupano di donne vittime di abusi, sostenendo complessivamente con 50 mila euro le associazioni del proprio territorio che aiutano le donne in difficoltà con le quali collabora durante tutto l’anno.

In questo momento la permanenza in casa, dettata dalla necessità di limitare la diffusione del Covid- 19, può creare situazioni di coesistenza obbligatoria, un ulteriore pericolo per le donne vittime di violenza di genere. Coop Alleanza 3.0 vuole lanciare un messaggio di vicinanza per ricordare alle donne in situazione di isolamento domiciliare che in caso di difficoltà non sono sole ma possono contare sul supporto della rete di associazioni attive sul territorio e chiamare il numero 1522 sempre attivo 24 ore su 24.

Con la donazione operata dalla Cooperativa ogni singola associazione sul territorio deciderà in autonomia come utilizzare il sostegno: per potenziare i servizi di supporto telefonico ma anche per acquisti necessari alle case rifugio, come ad esempio device digitali per consentire la didattica a distanza ai bambini ospiti. In Sicilia le realtà locali destinatarie del sostegno della Cooperativa sono: a Palermo, Centro Antiviolenza Lia Pipitone a cura dell’Associazione Millecolori Onlus, a Catania, Centro Antiviolenza Galatea; a Messina, CEDAV onlus.

Il sostegno della Cooperativa alla rete di associazioni e centri antiviolenza con cui, in questi anni, ha stretto una collaborazione in occasione della Giornata Internazionale contra la violenza sulle donne, è possibile anche grazie alla scelta di Coop Alleanza 3.0 di devolvere interamente l'1% delle vendite di prodotti a marchio Coop ad un fondo emergenza Coronavirus che sostiene tutte le azioni in ambito sanitario, economico e sociale attuate per rispondere all’attuale situazione di crisi. Il fondo emergenza Coronavirus fa parte di “1 per tutti 4 per te” il progetto con cui l’1% del valore degli acquisti dei prodotti Coop, permette a soci e consumatori di sostenere iniziative sociali, culturali, ambientali – attualmente il fondo emergenza Coronavirus – e, se è socio, il 4% gli viene restituito come sconto sulla spesa o in alternativa è possibile donare il proprio 4% a favore del fondo emergenza Coronavirus.

Tra le iniziative sostenute: “L’unione fa la spesa”, la consegna gratuita della spesa alle persone più vulnerabili di fronte al Coronavirus: anziani, ammalati e soggetti con basse difese immunitarie con già spese consegnate a 5.000 persone incirca 200 Comuni convenzionati coinvolgendo oltre 100 associazioni; “Dona la spesa”, che aiuterà le famiglie in difficoltà con una “spesa sospesa” in collaborazione con le associazioni di volontariato e le istituzioni del territorio grazie alle donazioni dei nostri soci e clienti; il sostegno all’operato di Medici Senza Frontiere in Italia; un ulteriore sconto del 10% sui buoni spesa messi a disposizione dal Governo per le famiglie e agli individui in difficoltà economica.