Anche oggi una delegazione della Regione Lombardia sarà presente alle celebrazioni in piazza San Pietro per Giovanni Battista Montini e di Pietro Spinelli il presbitero fondatore delle congregazioni delle Suore sacramentine di Bergamo

“Una giornata di festa per tutti i
lombardi che possono celebrare la canonizzazione di una grande
figura spirituale del secolo scorso che e’ stata un riferimento
per la nostra Regione: Papa Paolo VI”. Cosi’ l’assessore
regionale all’Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo, commenta la
canonizzazione di Paolo VI e di Francesco Spinelli da parte di
Papa Francesco.
L’assessore, su delega del presidente Attilio Fontana e in
rappresentanza ufficiale della Regione Lombardia, partecipera’
oggi e domani alle celebrazioni in Piazza San Pietro per
Giovanni Battista Montini e di Francesco Spinelli, il presbitero
fondatore delle congregazioni delle Suore sacramentine di
Bergamo e delle Suore adoratrici del Santissimo Sacramento di
Rivolta d’Adda/CR.
“Molti lombardi sono presenti a Roma per ricordare queste figure
e le loro opere. In particolare – ha detto – desidero ricordare
il Papa di Concesio che ha guidato, prima l’arcidiocesi
ambrosiana e poi la Chiesa, in un momento particolarissimo per
la storia politica e sociale del secolo scorso. Montini, prima
da arcivescovo e poi da pontefice, ha sempre coltivato il
rapporto con le istituzioni civili, tenendo in grande
considerazione coloro che hanno dimostrato impegno per la cosa
pubblica, fino a definire la politica come la forma piu’ alta
della carita'”. In Piazza San Pietro domani sara’ esposto anche il
Gonfalone regionale. 

Il Beato Francesco Spinelli

Foto sotto: piazza San Pietro a Roma (miopapa.it)

Rispondi