Prima Pagina>Cronaca>Moro: Salvini,vero omaggio è la cattura dei terroristi latitanti
Cronaca

Moro: Salvini,vero omaggio è la cattura dei terroristi latitanti

Moro Salvini

Foto: Vittorio La Verde / AGF 

 Via Fani, l’onorevole Moro viene rapito dalle BR, il luogo dell’attentato

 “Esattamente 41 anni fa c’è stata la strage di via Fani e il rapimento di Aldo Moro. Nel dovere del ricordo, non possiamo dimenticare che troppi terroristi assassini, non solo delle Brigate Rosse, sono in giro per il mondo anziché in galera” e la loro cattura “è il modo migliore per non dimenticare l’orrore, omaggiare le vittime e ribadire che chi sbaglia paga”. Lo dichiara il ministro dell’Interno Matteo Salvini, indicando in Alessio Casimirri uno di questi latitanti, “attualmente in Nicaragua e che partecipò alla strage di via Fani: l’altro giorno il Parlamento europeo ha chiesto al paese del Centro America di restituirci il criminale in fuga”. Il ministro aggiunge quindi che per Casimirri “come per i troppi terroristi scappati all’estero (nel commando di via Fani c’era anche Alvaro Lojacono, ora in Svizzera), l’Italia è tornata finalmente ad alzare la voce per ottenere giustizia”. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *