(ANSA) – NAPOLI, 8 GEN – Sono 63 gli autisti dell’Anm (Azienda napoletana di mobilità) che oggi si sono rifiutati di uscire dal deposito di Via Puglie alla guida dei loro autobus.
    Il rifiuto è stato motivato con presunti problemi ai mezzi e ha determinato la sospensione di oltre metà delle linee programmate, circa 60 autobus su 110 previsti che non hanno circolato causando forti disagi all’utenza nell’area centro – est di Napoli. Le posizioni dei 63 autisti saranno esaminate per l’avvio delle relative procedure disciplinari.
   

Fonte

Rispondi