Prima Pagina>Cronaca>Preso il pirata strada che causò l’incidente in cui morì il tassista eroe
Cronaca

Preso il pirata strada che causò l’incidente in cui morì il tassista eroe

tassista eroe preso pirata

Un uomo di 26 anni è stato arrestato dalla polizia di Milano con l’accusa di essere il responsabile dell’incidente sulla Milano-Meda che il 13 gennaio costò la vita a un tassista. Eugenio Fumagalli, 47 anni, si era fermato per soccorrere due ragazzi intrappolati in una utilitaria speronata dal giovane arrestato la notte scorsa. Erano le 3:30 quando Fumagalli, che stava tornando a casa a fine turno, si era fermato sulla Sp35, lungo la carreggiata nord della strada nel comune di Cesano Maderno, allo svincolo Binzago, ma era stato a sua volta investito e ucciso da un’auto. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Rispondi