Prima Pagina>Cronaca>Stanno arrivando perturbazioni molto fredde. Cosa dicono i siti di meteo
Cronaca

Stanno arrivando perturbazioni molto fredde. Cosa dicono i siti di meteo

Stanno arrivando perturbazioni molto fredde. Cosa dicono i siti di meteo

 Afp

Amatrice

Settimana dal clima particolarmente freddo quella che è appena cominciata, tutti i più importanti meteorologi lo confermano. Il meteo del Corriere della Sera ci spiega che: “Ci attende una settimana decisamente dinamica con via vai di perturbazioni e tempo spesso instabile, a tratti perturbato e mediamente freddo, specie al Nord dove la neve cadrà a quote basse o a tratti anche in pianura. Il tutto verrà accompagnato da venti a tratti sostenuti o forti tra Tirreno e Isole Maggiori”.

Infatti, secondo Edoardo Ferrara di 3bmeteo.com tra oggi e domani possiamo aspettarci che “numerosi vortici freddi a spasso per l’Europa piloteranno una serie di perturbazioni sull’Italia con piogge, temporali, specie sulle tirreniche, e nevicate a tratti in pianura su parte del Nord”. Il tempo tornerà a peggiorare mercoledì, come concorda il sito meteo.it, “con l’arrivo della perturbazione n. 11 di gennaio che porterà deboli nevicate fino a quote di pianura al Nordovest e piogge al Centro-Sud ma con neve al di sotto dei 1000 metri nelle zone interne del Centro e della Sardegna”.

La situazione non migliorerà giovedì con nevicate anche nella pianura che occupa il Nord-Ovest della penisola. Ma la neve cadrà anche al centro, ovunque si superino i 500/900 metri di altezza, e ad altezze maggiori anche al Sud, che verrà comunque colpito da forti acquazzoni. Il maltempo potrebbe addirittura peggiorare nel weekend, in particolare Milano e Torino, come scrive invece ilmeteo.it, potrebbero essere investite da una nevicata che potrebbe raggiungere i 20 cm.

“Il Vortice Ciclonico – come continua ilmeteo.it – poi si approfondirà sul Mar Tirreno richiamando umidi ed instabili correnti di Libeccio che forniranno ulteriore carburante all’ondata di maltempo che investirà buona parte delle Regioni del Centro Sud con rovesci e temporali intensi”. Anche il sito meteoam.it del Ministero della Difesa, coordinato dall’aeronautica italiana, conferma un vertiginoso calo delle temperature, in aumento in particolare su Sicilia e Sardegna. Solo domenica secondo le previsioni riusciremo a lasciarci alle spalle tutte le turbolenze più violente, ma la pioggia cadrà diffusamente su quasi tutto il paese. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *