Prima Pagina>Cronaca>Tir fa inversione in autostrada, ritirata la patente al conducente
Cronaca

Tir fa inversione in autostrada, ritirata la patente al conducente

Poteva andare peggio non solo a lui ma anche agli automobilisti che si fossero trovati sulla sua strada in caso di incidente. Un conducente di tir ha fatto inversione sulla A9 nel tratto Como-Lainate-Brogeda. Per fortuna non è successo nulla

La Polizia Stradale di Como ha multato e ritirato la patente al conducente di un tir che ha fatto inversione in autostrada.
I poliziotti in servizio presso il Centro Operativo Autostradale, grazie alle immagini riprese dalle telecamere puntate sulla barriera autostradale di Grandate, hanno allertato gli agenti in servizio di vigilanza sulla A9 nel tratto Como-Lainate-Brogeda, al fine di intercettare il conducente di un tir che poco prima aveva effettuato inversione in autostrada.

Il TIR con semirimorchio, giunto all´altezza della barriera, si era incanalato nella corsia telepass, dapprima effettuando una retromarcia per posizionarsi nella corsia adiacente e successivamente, accortosi probabilmente di non essere nel varco corretto, ha invertito la marcia procedendo in contromano per circa 200 metri.

Il conducente si era immesso così in una delle corsie che permettono di imboccare l´autostrada in direzione di Milano.
Nonostante le manovre azzardate e pericolose effettuate dal camionista non si è verificato nessun tipo di incidente o di scontro.
La pattuglia immediatamente giunta sul posto, ha intercettato e fermato il TIR all´altezza dell´uscita di Origgio. Dopo aver effettuato i controlli di rito ed aver riscontrato anche la non corretta compilazione del documento di trasporto internazionale, gli agenti gli hanno ritirato la patente e comminato le sanzioni previste per il comportamento contrario al codice della strada.
 

Rispondi