(ANSA) – WASHINGTON, 1 GIU – Gli agenti del Secret service hanno portato il presidente americano Donald Trump in un bunker sotterraneo della Casa Bianca per quasi un’ora venerdì sera, quando la protesta per la morte di George Floyd si è infiammata davanti alla presidenza Usa.
    Lo scrive il New York Times, citando una fonte a conoscenza diretta dell’episodio. Non e’ chiaro se anche Melania e il figlio Barron siano stati condotti nel bunker con lui.
   

Fonte

Rispondi