(ANSA) – WASHINGTON, 19 DIC – Con 230 voti a favore e 197 contro, la Camera americana ha approvato il primo dei due articoli dell’impeachment, l’abuso di potere, mettendo formalmente Donald Trump in stato d’accusa per l’Ucrainagate.
    Solo due dem hanno votato contro, mentre uno non ha votato. Dei repubblicani 195 hanno detto no e due non hanno votato. La Camera ha approvato poi anche il secondo articolo, l’ostruzione del Congresso.
    Trump e’ il terzo presidente Usa a finire a giudizio. A gennaio e’ previsto il processo al Senato, dove i repubblicani hanno la maggioranza e dove non ci sono per ora i voti richiesti per la condanna. “La Camera sta cercando di annullare il voto di milioni di americani e il risultato elettorale con l’impeachment”. Lo afferma Trump nel corso di un comizio a Battle Creek, in Michigan.
   

Fonte

Rispondi