Vaccini: a San Marino raggiunta l’immunità di gregge

La Repubblica di San Marino ha raggiunto l’immunità di gregge. È quanto riferiscono dall’Istituto per la Sicurezza sociale del Titano. Oltre il 70 per cento dei sammarinesi ha completato il ciclo vaccinale. Una campagna spedita cominciata a inizio marzo, in estremo ritardo rispetto al resto d’Europa, ma che in soli tre mesi ha coperto gran parte dei 33 mila abitanti. Nel 90 per cento dei casi si è ricorsi allo Sputnik, il medicinale russo non ancora approvato dall’Unione Europea e che, ad oggi, limiterà i cittadini di San Marino nel luoghi pubblici italiani con l’entrata in vigore del Green pass. 
   

Fonte Ansa.it

Exit mobile version