Prima Pagina>Cronaca>Vaticano, dopo la lettera di Ratzinger si è dimesso il capo della comunicazione
Cronaca

Vaticano, dopo la lettera di Ratzinger si è dimesso il capo della comunicazione

Papa Francesco ha accettato la scelta del Prefetto della segreteria per la comunicazione, fino alla nuova nomina al suo posto il segretario Lucio Adrián Ruiz

Si è dimesso dall’incarico di prefetto della Segreteria per la Comunicazione monsignor Dario Edoardo Viganò. A seguito della pubblicazione parziale di una lettera con cui Benedetto XVI del sosteneva la continuità del suo pontificato on quello di Francesco, ma insieme criticava pesantemente la collana La teologia di Papa Francesco, edita dalla Libreria Editrice Vaticana, decide di farsi da parte colui che di fatto ha tenuto in mano le redini della comunicazione vaticana in questi anni di governo di Francesco. Fino alla nomina del nuovo prefetto, il dicastero sarà guidato dal segretario monsignor Lucio Adrian Ruiz.

Viganò ha portato avanti in questo periodo il difficile lavoro di riforma di tutti i media vaticani e dell’apparato comunicativo in generale. A conti fatti, le sue dimissioni confermano quanto disse nel dicembre scorso il Papa: “Fare le riforme a Roma è come pulire la Sfinge d’Egitto con uno spazzolino da denti”, disse Francesco citando un’espressione “simpatica e significativa” di monsignor Frédéric-François-Xavier De Mérode

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *