Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Se poniamo a confronto il fiume e la roccia, il fiume vince sempre non grazie alla sua forza ma alla perseveranza.Gautama Buddha

25 Novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Noi ci spendiamo e tu?

Ogni anno il numero di episodi di violenza subiti dalle donne aumenta in maniera preoccupante. Coop Alleanza partecipa anche quest'anno con la campagna solidale "Noi ci spendiamo, e tu?" per promuovere l'antiviolenza e tutelare le vittime dei soprusi
e tu
Modena Today

In Italia aumentano le donne uccise, soprattutto in casa, per mano del compagno o dell’ex: secondo il “Quarto rapporto sul femminicidio in Italia” dell’Eures, la percentuale di vittime in un contesto familiare è passata dal 66,3% del 2000 al 76,7% del 2016. Ma violenza sulle donne significa anche abusi, maltrattamenti, molestie, stalking: le denunce sono ancora poche, e – stando ai dati Istat – solo la metà dei procedimenti giudiziari si conclude con una condanna per il colpevole. Dati che raccontano anche la sfiducia delle vittime, che spesso non trovano il coraggio di ribellarsi, malgrado le recenti campagne di sensibilizzazione, come quella del movimento #metoo, importanti ma non ancora sufficienti per agire in profondità.

Su questo fenomeno gravissimo torna a puntare i riflettori, il 25 novembre, la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Anche quest’anno Coop Alleanza 3.0 partecipa con la campagna solidale “Noi ci spendiamo, e tu?”: il 23, 24 e 25 novembre, l’1% del ricavato delle vendite dei prodotti a marchio Coop in oltre 400 negozi in 11 regioni sarà donato ai centri antiviolenza del territorio che sostengono le vittime di soprusi e maltrattamenti: in tutto, 41 realtà locali che, ogni giorno, offrono a tante donne un aiuto concreto per affrontare questo grave problema sociale e culturale. In Sicilia ne beneficeranno l’associazione Millecolori onlus col Centro Antiviolenza Lia Pipitone (Palermo), il Centro antiviolenza Galatea (Catania), Cedav onlus (Milazzo) e la cooperativa sociale Proxima (Ragusa). La campagna viene valorizzata in tutti i punti vendita e alcuni negozi ospiteranno anche banchetti informativi delle associazioni coinvolte dall’iniziativa.

d
Eco dalle città


La Cooperativa porta il suo contributo alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne già da diversi anni. Nel 2017, grazie a “Noi ci spendiamo, e tu?”, Coop Alleanza 3.0 ha donato 84 mila euro a 42 realtà locali che operano in difesa delle donne. In collaborazione con la Cooperativa, inoltre, sono stati promossi più di 50 eventi per sensibilizzare e informare sul tema della violenza di genere. L’attenzione al mondo femminile è un argomento molto caro a Coop Alleanza 3.0. Tra i progetti per le donne, anche la partecipazione, per l’8 marzo, al progetto “Pink is good” della Fondazione Umberto Veronesi, con una donazione di 30mila euro per una borsa di ricerca sullo studio di nuove cure del tumore al seno.

Del resto, Coop Alleanza 3.0 è un’impresa “al femminile”: su 22 mila dipendenti il 75% sono donne e la presenza delle lavoratrici nei ruoli di responsabilità sfiora il 42%, mentre nel gruppo dirigente supera il 28%. Numerose, inoltre, le iniziative per le pari opportunità, con interventi per facilitare la conciliazione tra vita familiare e lavoro. E anche tra i 2,5 milioni di soci della Cooperativa prevale la componente femminile: le donne sono più del 55%.