Prima Pagina>Cultura>Santo Stefano di Cadore ricorda i caduti della Grande Guerra
Cultura

Santo Stefano di Cadore ricorda i caduti della Grande Guerra

Una serie di iniziative di commemorazione organizzate da Ana Cadore domani a partire dalle 9 in piazzale Papa Luciani a Santo Stefano di Cadore. Ad organizzare l’importante evento è l’Ana Cadore giunta al suo trentesimo raduno

Santo Stefano di Cadore ricorda, ad un secolo dalla sua conclusione, i caduti della Grande guerra. L’evento è organizzato dall’Ana Cadore giunta al trentesimo raduno. Il programma di domenica 5 agosto prevede il ritrovo  alle 9 in piazzale Papa Luciani; alle 9.30 la sfilata con la banda “Ponte nelle Alpi”; alle 9.45 onore ai Caduti al Monumento in via Udine, seguirà la sfilata fino al cimitero militare “Adriano Lobetti Bodoni”. Alle 10.15 l’alzabandiera con onore ai Caduti ed alle 10.30 la santa messa. Alle 11.30 le allocuzioni. Il programma prosegue con la sfilata accompagnata dalla banda alle 12 fino a piazza Roma. A chiudere gli eventi ci sarà il tradizionale rancio alle 12.45, del Gruppo Alpini in via Udine.

Stasera sabato 4 agosto alle 20.30  sarà presentato in Sala Regola di Costallisoio  il libro “La guerra alle porte” a cura di Giovanni De Donà, Paolo Tonon, Francesco Pomare’ e Giuseppe Teza.

Rispondi