Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Se nel prossimo vedi il buono, imitalo; se nel prossimo vedi il male, guardati dentro.Confucio

Grilli nei supermercati, venduti come snack in bustina. Sarà il cibo del futuro

Abituiamoci all'idea di introdurre gli insetti nella nostra dieta. Ad alto contenuto proteico e basso impatto ambientale, presto saranno di uso comune costringendoci a rompere quegli schemi culinari occidentali. Grilli fritti per tutti!
grilli
Corriere dello Sport

Grilli grigliati o affumicati per uno spuntino veloce (e pure esotico). La catena di supermercati britannica Sainsbury's da domani sarà la prima a commercializzare gli insetti commestibili. «Grilli croccanti», grigliati e affumicati, in bustine: gli «Smoky BBQ Crunchy Roasted Crickets» a 1 sterlina e 50 sono solo uno dei prodotti di punta di un mercato che, secondo gli strateghi di Sainsbury's, promette di infrangere le barriere psicologiche e di diffondersi.

d
Blasting news


È pronta a scommetterci Rachel Eyre, stratega di marketing per Sainsbury's: «Gli spuntini di insetti non dovrebbero più essere visti come una bizzarria o un test di coraggio, ed è chiaro che i consumatori sono sempre più propensi a esplorare questa nuova fonte sostenibile di proteine». Eat Grub, il marchio londinese che produce i 'grilli croccantì, allevati in Europa, intende usare gli insetti, e in particolare i grilli, per condire insalate, tacos o needles. I grilli, ricorda l'Independent, contiene più proteine del manzo, del maiale o del pollo: fino a 68 grammi ogni 100 contro i 38 della carne di manzo. Gli insetti, secondo Eat Grub, sono una fonte di proteine molto più sostenibile del bestiame, produce molto meno gas serra e bisognerà tenerne conto, dedicare all'allevamento di insetti da tavola un'attenzione direttamente proporzionale alla crescita della popolazione mondiale e all'esaurimento delle risorse tradizionali.

Una ricerca di Eat Grub e Sainsbury's, scrive il giornale, rivela che un britannico su dieci ha provato almeno una volta a mangiare insetti e che almeno uno su due che lo ha fatto lo ha gradito e lo rifarebbe. Due su cinque di quelli che non hanno mai provato sono pronti a farlo.