Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Non gettare sugli altri la tua responsabilità; è questo che ti mantiene infelice. Assumiti la piena responsabilità. Ricorda sempre: io sono responsabile della mia vita. Nessun altro è responsabile; pertanto, se sono infelice, devo scrutare nella mia consapevolezza: qualcosa in me non va, ecco perché creo infelicità tutt’intorno a me – OshoOsho

Domenica al lavoro? No, grazie.

di Alessandro Ragazzo
Alla Bricoman sono arrivate 2500 domande contro le 7500 che, di media, riceve in altri punti vendita del Sud Italia
Domenica al lavoro? No, grazie. Alla Bricoman sono arrivate 2500 domande contro le 7500 che, di media, riceve in altri punti vendita del Sud Italia

La domenica si preferisce stare a casa anziché lavorare. Questo sembra essere il motivo scatenante della scarsa percentuale di lavoratori locali alla Bricoman, una multinazionale di prodotti tecnici nel settore edile, che ha aperto un negozio a San Fior (Treviso) ma degli 85 assunti, solo 26 abitano nei paraggi. Come racconta il Gazzettino di Treviso, all’azienda sono arrivate 2.500 domande contro le 7.500 che, di solito, pervengono quando di “sbarca” al Sud, e appena 500 portano la firma di abitanti del Nord.

E tra i motivi di questi numeri, pare ci sia proprio la volontà di non fare turni il sabato e la domenica.