Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! La vita è breve. Perdona in fretta, bacia lentamente, ama davvero, ridi sempre di gusto e non pentirti mai di qualsiasi cosa ti abbia fatto sorridere, oppure piangereSergio Bambarén

Cercasi cuoco e pizzaiolo disperatamente

di Alessandro Ragazzo
Nonostante l'offerta di stipendi che varia tra i 1800 e i 2300 euro al mese, un ristorante marchigiano non riesce a trovare personale da assumere
Da Fano l’appello di una ristoratrice. E lo stipendio non è così male

La pizza, uno dei prodotti italiani più conosciuti, se non il più conosciuto al mondo. Anche la nostra cucina è apprezzata in ogni angolo del pianeta. Per farla bene servono abilità, competenza, passione e anche sacrifici, perché si santificano poco le feste. E c’è chi è disposto anche a pagare bene per vedere pieno il proprio locale. Come Elisa Marchionni, imprenditrice di Fano, che a Mattino Cinque ha confessato le difficoltà nel trovare un pizzaiolo e cuoco. Eppure lo stipendio non è poi così male, perché si parla i 1800 euro per il primo e 2300 euro per il secondo. Ci sta provando da sei mesi a trovare una persona ma i tre tentativi fatti non hanno portato ai risultati sperati. E quei due posti continuano a restare vacanti.