Prima Pagina>Economia>Arriva il ‘Postino business’ in Valle d’Aosta. Consegne anche nel pomeriggio
Economia

Arriva il ‘Postino business’ in Valle d’Aosta. Consegne anche nel pomeriggio

La drastica diminuzione dei volumi di corrispondenza cartacea ha suggerito a Poste Italiane un cambiamento totale di indirizzo. La figura tradizionale del portalettere viene, quindi, rafforzata nei termini in cui lo richiede la moderna comunicazione

AOSTA – Rivoluzione epocale nella consegna della corrispondenza. In Valle d’Aosta, la posta  normale  verrà distribuita a giorni alterni, a partire dal prossimo mese. La scelta dell’Azienda Poste Italiane è stata condivisa da Agicom considerata l’evoluzione nella comunicazione con l’ingresso di Internet e di strutture correlate.

  La novità preponderante riguarda la consegna della ‘posta a firma’, tutti i giorni, nei Comuni ad alta densità abitativa: Aosta, Charvensod, Chatillon, Donnas,  Pollein, Pont Saint Martin, Verrés, Villeneuve, Saint Vincent.

 Le innovazioni si riferiscono, inoltre, all’ingresso di una nuova figura professionale, il ‘postino business’ che garantirà la consegna della ‘posta pregiata’ tutto il giorno nei 74 Comuni della Valle.

  Wilma Gaillard, responsabile sindacale di SLC/Cgil: “Queste importanti variazioni, oltre a migliorare e snellire l’attività di recapito, non avranno alcuna conseguenza sull’organico che, al contrario, Poste Italiane potenzierà”.

  L’esponente sindacale preannuncia l’esigenza di stipulare contratti a tempo determinato per colmare le carenze di personale determinate dagli esodati e dai pensionamenti naturali. Dice:”A livello nazionale l’Azienda sta predisponendo assunzione a tempo indeterminato.” Continua: “La garanzia della consegna della corrispondenza più evoluta impegna Poste Italiane a pianificare programmi in linea con le aspettative dei cittadini.. Viene meno la forma di tutela universale della corrispondenza usuale su tutto il territorio nazionale”.

 Maurilio Rosset, responsabile di Uil/Post richiama l’attenzione sulla volontà di un rilancio concreto previsto da Poste Italiane “con la consegna della posta anche nelle ore pomeridiane. Una fascia oraria trascurata per anni che, oggi, si pone come indispensabile in un’ottica di adeguamento alla presenza di nuove figure commerciali. Poste private, Internet. Urge, quindi, – dichiara Rosset – un’offerta diversificata e qualitativa per rispondere alla domanda della clientela”. Conferma la stabilità dell’organico e, in questo periodo la presenza di molti trimestrali. E ribadisce: “Ad oggi, non solo l’azienda non prevede mobilità nè licenziamenti, ma in prospettiva, l’integrazione del personale con contratti stabili”, conclude. 

  

  

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *