Borsa: Europa tiene con avvio negativo Wall Street

(ANSA) – MILANO, 20 NOV – Restano positive le principali
Piazze europee, anche se indebolite, con l’avvio negativo di
Wall Street, mentre la seconda ondata di Covid 19 oscilla tra
timori dei lockdown e speranze per i vaccini. La migliore in
Europa è Madrid (+0,4%), seguita da Londra (+0,3%)Francoforte e
Parigi (+0,2%). Meglio di tutte Milano (+0,7%), con lo spread a
121,4.
    L’indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, è in
rialzo di poco meno dello 0,3%, sostenuto soprattutto da utility
e energia. Col greggio che ha girato in calo (wti -0,3%) a 41,6
dollari al barile, dopo tre settimane di rialzo, sono comunque
in forma i petroliferi, in particolare Royal Dutch (+1,9%9 e
Neste Oyj (+1,4%), non Polski Koncern (-3%). Male le auto,
soprattutto Renault (-1,4%) e Peugeot (-0,6%), non Daimler
(+0,5%). Ottimista la maggioranza delle banche, da Bank of
Ireland (+2,2%) a Bankinter (+2%), alle italiane come Banco Bpm
(+3,5%) sulla spinta di un’ipotesi di M&A. In rosso altre come
Hsbc (-0,5%) e Banco de Sabadell (-1%). Guadagni per molti
farmaceutici, come Bayer (+1,7%) e AstraZeneca (+1,4%), eccezioni Roche (-1,1%) e Glaxo (-0,3%). (ANSA).
   

Fonte Ansa.it

Exit mobile version