Prima Pagina>Economia>Borsa: Milano pesante (-3%), giù Tenaris, Poste e Pirelli
Economia

Borsa: Milano pesante (-3%), giù Tenaris, Poste e Pirelli

 Piazza Affari si appesantisce a meno di un’ora dalla chiusura e si conferma ultima in Europa con l’indice Ftse Mib in calo del 3,12% a 18.997 punti, sotto la soglia dei 19mila, riportandosi sui livelli dello scorso 24 settembre. In rialzo sopra quota 136 punti lo spread tra Btp e Bund, mentre il greggio (Wti -2,73% a 39,92 dollari) si mantiene sotto la soglia dei 40 dollari al

Advertisements
barile. Le vendite si concentrano su Tenaris (-5,56%), che produce condotte per l’industria petrolifera, Eni (4%) e Saipem (-3,85%). In affanno Poste (-5,28%), Intesa (-4,81%), Unipol (-4,44%), Unicredit (-3,83%) ed Mps (-3,74%), mentre resiste Banco Bpm (-0,12%) su ipotesi di un interesse di Credit Agricole (-4,35% a Parigi). Le stime degli analisti sulle vendite di auto, in piena emergenza Covid, frenano Pirelli (-4,86%) ed Fca (-2,89%). Cauta Ferrari (-0,13%), bene Pininfarina (+1,38%), giù Diasorin (-2,2%), nuovo scivolone della Roma (-6,92%), sempre sotto i 19 centesimi dell’Opa di Friedkin. (ANSA).
   

Fonte Ansa.it

Advertisements

Rispondi