Prima Pagina>Economia>Energie rinnovabili, per Snam l’Italia sarà un “hub naturale”
Economia

Energie rinnovabili, per Snam l’Italia sarà un “hub naturale”

«L’Italia sarà un hub naturale per i futuri flussi di energia rinnovabile grazie alla sua vicinanza al Nord Africa, dove saranno installati molti pannelli solari». Questo l’annuncio dell’amministratore delegato di Snam, Marco Alverà, in un’intervista concessa a Bloomberg TV a Londra.

Sempre più Paesi a livello globale stanno puntando sulle energie rinnovabili come cardine del modello di sviluppo e l’Europa, in questo campo, si è presa l’impegno di dettare l’agenda.

MOLTA ENERGIA VERDE IN EUROPA

«Nei prossimi anni – ha spiegato Alverà – molta energia verde raggiungerà l’Europa, dal solare africano all’eolico prodotto nel Mare del Nord». Snam, punta infatti in modo deciso verso il gas rinnovabile, che avrà un ruolo chiave nella transizione energetica. «Oggi è possibile trasformare i rifiuti in gas attraverso il biometano e trasformare energia eolica e solare in idrogeno con l’elettrolisi – ha continuato l’Ad di Snam – Siamo determinati a puntare su queste tecnologie dal punto di vista infrastrutturale».

Il manager italiano si è anche espresso sui possibili impatti della disputa commerciale tra Usa e Cina sullo scenario energetico europeo: se l’eventuale imposizione di tariffe portasse a un maggiore afflusso di GNL (gas naturale liquefatto) nel nostro Continente, ha osservato Alverà, «avremmo una diversificazione delle importazioni e probabilmente prezzi più bassi per il gas. Il GNL viene stoccato d’estate e l’Europa è ricca di stoccaggi, quindi questo fenomeno potrebbe tradursi in energia più a buon mercato per l’Europa», ha concluso Alverà.

Fonte

Rispondi