Prima Pagina>Economia>Eurostat: disoccupazione ai minimi a novembre in area euro e Ue 
Economia

Eurostat: disoccupazione ai minimi a novembre in area euro e Ue 

Bruxelles, 9 gen. – Tasso di disoccupazione ai minimi nell’area euro e nella Ue a 28 a novembre 2018. Lo rileva Eurostat, secondo cui nell’area dell’euro il tasso di disoccupazione destagionalizzato e’ stato del 7,9% a novembre, in calo rispetto all’8% di ottobre e all’8,7% di novembre 2017. Si tratta del tasso piu’ basso registrato nell’area dell’euro dall’ottobre 2008. Nell’UE a 28, il tasso di disoccupazione si e’ attestato al 6,7% a novembre 2018, stabile rispetto a ottobre e in calo rispetto al 7,3% di novembre 2017. Si tratta del tasso piu’ basso nell’UE28 dall’inizio dell’inizio delle serie mensili sulla disoccupazione inaugurata nel gennaio 2000. Secondo Eurostat, nel novembre 2018, nell’UE a 28 i disoccupati erano 16.491 milioni, 13 milioni nell’area dell’euro. Rispetto a ottobre 2018, il numero di disoccupati e’ diminuito di 107 mila unita’ nell’UE a 28 e di 90 mila unita’ nell’area dell’euro. In confronto a novembre di un anno fa, i disoccupati sono calati di 1,489 milioni nell’UE a 28 e di 1,135 milioni nell’area dell’euro. 
   Tra gli Stati membri, i tassi di disoccupazione piu’ bassi del novembre 2018 sono stati registrati nella Repubblica ceca (1,9%), in Germania (3,3%) e nei Paesi Bassi (3,5%). I piu’ alti sono stati osservati in Grecia (18,6% nel settembre 2018) e in Spagna (14,7%). L’Italia rimane al terzo posto con una disoccupazione al 10,5%. Fonte (AGI)