Prima Pagina>Economia>La Commissione Ue chiederà chiarimenti sull’analisi costi benefici sulla Tav
Economia

La Commissione Ue chiederà chiarimenti sull’analisi costi benefici sulla Tav

La Commissione Ue chiederà chiarimenti sull'analisi costi benefici sulla Tav

La Commissione europea sta esaminando il dossier sull’analisi costi-benefici relativo alla Tav e chiederà chiarimenti alle autorità italiana. Lo ribadisce il portavoce della Commissione Ue che si occupa di Trasporti. “Abbiamo ricevuto il documento” sull’analisi costi-benefici e lo stiamo ancora analizzando – ha detto il portavoce ribadendo quanto anticipato ieri – chiederemo alcuni chiarimenti alle autorità italiane”. Il portavoce ha ricordato che riguardo alla eventuale stop dei fondi Ue “non c’è una scadenza fissata”, “ma più passa il tempo e accumuliamo ritardi, più i rischi aumentano. Speriamo di avere un incontro produttivo con le autorità italiane”, ha concluso. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Rispondi