Legge di bilancio

In arrivo fondi per gli Istituti tecnici e le Zes, zone economiche speciali, in Veneto

di Andrea Marini

7 dicembre 2019


Arriva l’Rc auto familiare anche per scooter e moto

1′ di lettura

Una proroga delle norme per la stabilizzazione dei precari del Servizio sanitario nazionale, medici, infermieri e tecnici, fino al 2022. E lo scorrimento delle graduatorie in sanità per l’assunzione anche di idonei non vincitori. Sono due misure per coprire le carenze di organico nella sanità proposte nel pacchetto di 30 emendamenti alla manovra che i relatori hanno depositato in commissione Bilancio al Senato. Per superare il precariato si include anche chi ha maturato i 3 anni di anzianità fino al 30 giugno del 2019.

Il decreto Alitalia entra in manovra
Tra i 30 emendamenti presentati dai relatori (depositati in commissione Bilancio al Senato e che saranno votati a partire da lunedì), c’è anche il “travaso” del decreto Alitalia in manovra. La compagnia aerea ha visto ieri la nomina di Giuseppe Leogrande come super commissario. Tra le proposte di modifica alla manovra, anche assunzioni nei ministeri, nelle capitanerie di porto e nell’avvocatura, fondi per gli Istituti tecnici, per i quali andranno determinati ogni due anni gli standard organizzativi, le Zes, zone economiche speciali, in Veneto.

Leggi anche:
Manovra, Plastic tax ridotta dell’85% da luglio e sugar tax da ottobre
Le ultime novità del decreto fiscale

Fonte

Rispondi