Prima Pagina>Economia>Pensioni in anticipo a 850mila pensionati: ecco le linee guida dell’Inps
Economia

Pensioni in anticipo a 850mila pensionati: ecco le linee guida dell’Inps

 

Trattamenti anticipati in aprile, maggio e giugno 2020: ecco quali assegni interessa

di N.Co.

20 marzo 2020

Advertisements

Anticipo del pagamento delle pensioni: ecco il calendario

La prima scadenza è il 26 marzo. Sono 850mila i pensionati che potranno beneficiare dell’anticipo e dello scaglionamento su più giorni del pagamento delle pensioni per i mesi di aprile, maggio e

Advertisements
giugno. Sono tutti quelli che riscuotono la pensione direttamente in contanti presso glu uffici postali e di quelli che hanno il libretto ma non il postamat. Sono le persone che più di altre corrono gravi e pesanti rischi se contagiati dal virus, visto che l’esito infausto del coronavirus colpisc e soprattutto gli anziani.

Chi lo ha deciso
L’intrevento è contenuto in una ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri, emanata il 19 marzo, per consentire a tutti i titolari delle prestazioni di recarsi presso gli uffici postali in piena sicurezza, nel rispetto delle misure di contenimento della diffusione del coronavirus.

Quali assegni interessa
Nei mesi di aprile, maggio e giugno il pagamento presso gli sportelli postali dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili sarà anticipato rispetto alle normali scadenze e verrà distribuito su più giorni.

Coronavirus, nuova autocertificazione: si dichiara la non positività

Il calendario dei pagamenti
In base ai dati Inps, il pagamento avverrà in base a un calendario prestabilito:
26-31 marzo per la mensilità di aprile 2020;
27-30 aprile per la mensilità di maggio 2020;
26-30 maggio per la mensilità di giugno 2020.

Scaglioni in base all’iniziale del cognome
Per la prima scadenza sono stati stabiliti i seguenti scaglioni, suddivisi in base alle iniziali del cognome del titolare della prestazione

A-B giovedì 26 marzo
C-D venerdì 27 marzo
E-Ksabato 28 marzo
L-Olunedì 30 marzo
P-Rmartedì 31 marzo
S-Zmercoledì 1° aprile

Come saranno pagate le successive mensilità
Per le successive mensilità Poste Italiane programmerà l’accesso agli sportelli dei titolari delle prestazioni in modo da scaglionare le presenze all’interno degli uffici postali. Il calendario sarà diffuso in prossimità della scadenza.

 

 

 

Fonte

Rispondi