Prima Pagina>Ambiente>SMARTCITY E RETI DELLA SOSTENIBILITÀ dalla MODA ai TRASPORTI le Città Intelligenti a Misura d’Impresa
Ambiente Economia

SMARTCITY E RETI DELLA SOSTENIBILITÀ dalla MODA ai TRASPORTI le Città Intelligenti a Misura d’Impresa

La Cna Abruzzo, alla luce della collaborazione con la Regione Abruzzo nell’ambito del progetto europeo Esmartcity (Enabling Smarter City in the Med Area through Networking) organizza, giovedì 19 dicembre prossimo, l’evento “Smartcity e Reti della sostenibilità. Dalla moda ai trasporti le città intelligenti a misura d’impresa”.

Il progetto ha l’intento di migliorare le capacità innovative delle città attraverso la creazione di ecosistemi che coinvolgono cittadini, imprese, ricerca,

Advertisements
università e autorità pubbliche. Il concetto smart, intelligente, è connesso alla mobilità sostenibile, alla produzione del settore manifatturiero e all’efficientamento energetico delle imprese.

Advertisements

Nell’occasione, la Regione Abruzzo presenterà la Carta degli Stakeholders e inviterà le parti economiche e sociali a sottoscriverla al fine di promuovere e favorire la sostenibilità, la qualità della vita e dell’ambiente e l’inclusione sociale. Saranno presentati alcuni casi aziendali di successo e riconosciuti attestati di merito a imprese che si siano distinte nel campo della sostenibilità. L’evento coinvolgerà due reti territoriali: il Polo Tecnico Professionale PTP della MODA e quello dei TRASPORTI; entrambi illustreranno il concetto di città intelligente.

Il progetto, coordinato dal Dipartimento Governo del territorio e politiche ambientali della Regione Abruzzo, coinvolge nove partner internazionali: Città metropolitana di Milano, Athena Research and Innovation Center (Grecia), INRIA National Institute of Research in Computer Science and Automation (Francia), Energy Agency of Granada (Spagna), Center Development Agency East Sarajevo (Bosnia ed Erzegovina), Energy and Environment Agency of Arrab (Portogallo), Region of Western Greece (Grecia), Politecnico di Milano (dipartimento di Elettronica Informazione e Bioingegneria) e Capenergies (Francia).

Il partenariato sta attualmente lavorando alla realizzazione di otto progetti pilota, tra cui quello del Comune di Pescara in corso di implementazione nel tratto stradale della Rivera Nord, con l’installazione di apparecchiature e sistemi di telegestione e telecontrollo della pubblica illuminazione intelligente.