Prima Pagina>Economia>SoftBank vende Arm Holding a Nvidia per la cifra record di 33,7 miliardi di euro
Economia Tecnologia

SoftBank vende Arm Holding a Nvidia per la cifra record di 33,7 miliardi di euro

La giapponese SoftBank ha raggiunto un accordo con la statunitense Nvidia per la cessione di Arm Holdings per 33,7 miliardi di euro (40 miliardi di dollari), cifra record in una acquisizione di aziende di semiconduttori. La transazione finanziaria – che si compone in denaro e azioni – consentirà all’azienda guidata dal miliardario Masayoshi Son di rilevare l’8,1% di Nvidia e sarà completata a marzo 2022.

Il colosso giapponese di Tlc e servizi online SoftBank – noto tra le altre cose per essere grande azionista di Uber – è sempre più simile a una società finanziaria, con l’ingresso nel capitale di più società tramite i suoi fondi di investimento, in primis il fondo Softbank Vision, che è ampiamente finanziato dall’Arabia Saudita ed investe circa 100 miliardi di dollari in società di servizi tecnologici e online.

Advertisements

Due anni fa Nvidia si era alleata con Uber, Volkswagen e Baidu per progettare vetture autonome e per un progetto legato alle vetture senza conducente. Come hanno fatto sapere le società durante il consumer electronics show di Las Vegas, Uber usa i chip di Nvidia per un sistema computerizzato di intelligenza artificiale destinato alle auto driverless.

Nel 2016 SoftBank aveva sborsato 24,3 miliardi di sterline (circa 30 miliardi di euro al cambio attuale) per garantirsi la presenza in tutti gli smartphone e tablet del mondo. L’azienda del Sol Levante aveva offerto 1.700 pence in contanti per ogni azione della britannica Arm Holdings, con un premio del 43% sulla chiusura di venerdì scorso.
 

Fonte www.repubblica.it

Rispondi