Prima Pagina>Economia>Sulla Tav la Commissione europea si aspetta che l’Italia rispetti gli accordi
Economia

Sulla Tav la Commissione europea si aspetta che l’Italia rispetti gli accordi

Sulla Tav la Commissione europea si aspetta che l'Italia rispetti gli accordi

Daniel Kalker / DPA
Parlamento europeo, Bruxelles (AFP)

Sulla Tav la Commissione europea “si aspetta che il progetto sia concluso secondo l’accordo”. Lo ha detto il portavoce della Commissione, Enrico Brivio, dopo l’incontro tecnico di ieri tra i funzionari del Mit e quelli della commissione. “La nostra posizione sulla Torino-Lione rimane la stessa. La Torino-Lione è un importante progetto per la Francia, per l’Italia e per l’Europa”, ha spiegato il portavoce. La Commissione si aspetta che “l’Italia rispetti l’accordo di finanziamento”. Il portavoce ha sottolineato di non poter escludere una richiesta al governo di rimborsare i fondi già versati per la Tav.

“Più passa il tempo, più è alto il rischio” che la Commissione europea decida di tagliare i finanziamenti per la Tav riallocandoli a altri progetti o che esiga dall’Italia la restituzione dei fondi già versati. Lo ha detto un portavoce della Commissione, Enrico Brivio, rispondendo a una domanda sulle conseguenze di una sospensione del progetto. “Ci aspettiamo che l’Italia rispetti l’accordo di finanziamento o che comunichi e chiarisca la sua posizione sul modo in cui intende rispettarlo”, ha ribadito il portavoce.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *