tria carige governo

“Il governo auspica una soluzione privata della crisi di Carige che consenta il superamento in via definitiva delle attuali criticità”. Lo ha detto il ministro  dell’Economia, Giovanni Tria, in audizione di fronte alle commissioni Finanze congiunte di Camera e Senato. “Il governo – ha spiegato Tria – rimane in attesa della presentazione del piano industriale entro la fine del mese di febbraio e auspica che questo agevoli l’individuazione di possibili partner in un’ottica di aggregazione e secondo logiche di mercato”. Il ministro ha quindi precisato che un’eventuale ricapitalizzazione precauzionale di Banca Carige sarebbe “una misura temporanea e l’accostamento alla nazionalizzazione sarebbe improprio”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Rispondi