Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Sogna come se dovessi vivere per te. La vita è troppo breve per sprecarla a realizzare i sogni degli altriOscar Wilde

Carboidrati raffinati e amido favoriscono la carie e i disturbi gengivali

Possono anche aumentare le probabilità di cancro alla bocca. L'amido, scomposto in zuccheri dall'amilasi, erode i denti e il tessuto circostante. La scelta migliore sono i carboidrati integrali, secondo i ricercatori dell'Università di Newcastle (Gb)
cereali integrali carie
Foto My Personal Trainer

I carboidrati integrali sono la scelta migliore per i nostri denti. Lo ha stabilito una revisione commissionata dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), pubblicata sul Journal of Dental Research. I ricercatori hanno analizzato 33 ricerche sulla salute orale. I risultati hanno dimostrato la presenza di una correlazione tra carboidrati raffinati e carie. Al contrario i cibi ricchi di amido - come pane bianco, cracker, biscotti, torte e pretzels - si sono dimostrati collegati a una maggiore probabilità sia di malattie gengivali che di cancro alla bocca. Questo perché l'amido nei carboidrati trasformati viene scomposto in zuccheri dall'amilasi nella saliva. Questo, a sua volta, erode i denti e compromette il tessuto circostante. "Le prove suggeriscono che una dieta ricca di carboidrati integrali ha meno probabilità di danneggiare la salute orale di una contenente amidi trasformati", spiega Paula Moynihan, professore di Nutrizione e salute orale presso l'Universita' di Newcastle, nel Regno Unito.

Sotto: foto Energy Training e Viversano.net