Prima Pagina>Enogastronomia>A Cibus Tec è il momento dei robot collaboratori
Enogastronomia

A Cibus Tec è il momento dei robot collaboratori

PARMA – A Cibus Tec, salone sulla meccanica per l’agroalimentare in corso alle Fiere di Parma, il caffè lo fa anche un robot. Si chiama Kuka ed è uno dei robot collaboratori esposti in fiera su tecnologia tutta italiana.

”Si tratta di una nuova generazione di robot – ha detto Andrea Bellini, amministratore dell’azienda Comega con sede a Cesena – che ha 7 assi con celle di carico in grado di sentire il peso. E quindi in grado di fare un lavoro di precisione come fare un espresso e porgere la tazzina al consumatore. Affianca l’uomo, e se lo

Advertisements
si tocca lui si ferma”. E’ già stato ”assunto” a Milano, al Robotic Bar di Piazza Duomo, ed è al lavoro anche a bordo sulle crociere Msc. ”Non va in ferie, può fare turni h.24 sette giorni su sette – ha sottolineato l’imprenditore – e un titolare di un pubblico esercizio può ammortizzare il costo di un dipendente in due anni”. Altra recente applicazione è nell’automotive: ”lo abbiamo venduto ad una azienda di fanali – ha raccontato – dove affiancando chi assembla i led può controllare se le viti sono strette bene, certificando la tenuta”.

Advertisements

Il costo è di circa 70mila euro e comincia ad essere utilizzato anche nelle ditte di cioccolato per movimentare e confezionare praline. ”Con Industria 4.0 almeno il 40% dell’investimento torna indietro, quindi comincia ad essere appetibile” ha detto Bellini nel sottolineare come con questa misura ”il comparto marcia bene”. Comega è una Pmi con una decina di dipendenti, in media 2,5 milioni di fatturato realizzato per il 98% sul territorio italiano. ”Tutti cercano l’estero- ha concluso – io mi concentro sul territorio e tra leasing e Industria 4.0 contratti e pagamenti sono assicurati”.

Rispondi