Prima Pagina>Enogastronomia>Ad Assisi orti monastici tra cibo-storia
Enogastronomia

Ad Assisi orti monastici tra cibo-storia

(ANSA) – ASSISI (PERUGIA) – Dall’erba dei campi di calcio a quella degli orti monastici: a promuovere la nascita di Borgo antichi orti Assisi, un nuovo progetto che sorge ai piedi del Sacro Convento, è stato soprattutto Andrea Ranocchia.

Il calciatore dell’Inter, in veste di mecenate, ha voluto investire nella sua terra d’origine per la rinascita degli antichi orti monastici, tra passato, presente e futuro, tra tradizione e modernità, cielo e terra, pianeti e piante. Piacere e benessere – è stato spiegato durante la presentazione alla stampa del progetto – qui vogliono convivere, tra cibo, ambiente, paesaggio, storia. Un ciclo naturale che sarà rispettato in tutte le sue modalità: si potrà infatti dormire in alloggi confortevoli, mangiare cose genuine provenienti dalla produzione interna e con alimenti di produttori selezionati, studiare, sperimentare, rilassarsi, vivere esperienze sensoriali, esplorare e viaggiare con la mente.

Rispondi