Prima Pagina>Economia>Al via ‘Filiera Italia’: il Made in Italy nel mondo
Economia Enogastronomia

Al via ‘Filiera Italia’: il Made in Italy nel mondo

Al via ‘Filiera Italia’

“L’associazione tutela e promuove la distintivita’ del cibo, del sistema agroalimentare e della trasformazione di chi ha a cuore l’Italia e crea nel Paese lavoro e occupazione, l’associazione nasce come “alleanza e rappresentanza dell’eccellenza della produzione agroalimentare Italiana”.

In Filiera Italia “confluiscono le principali industrie che fanno grande il Made in Italy nel mondo. Oggi sono oltre 50 i marchi che hanno aderito e insieme a loro Coldiretti, in rappresentanza dell’unicita’ del settore agricolo del nostro Paese” lo ha detto nella conferenza stampa di presentazione il presidente di Filiera Italia Luigi Scordamaglia. 

“Il settore agroalimentare italiano si identifica in modo crescente, a livello globale, come un modello unico e integrato, sostenibile e ad alto contenuto di efficienza ed innovazione”. La creazione di Filiera Italia risponde quindi proprio all’esigenza di un’unica rappresentanza di questa straordinaria realta’, che potra’ finalmente presentarsi unita e con una sola voce agli appuntamenti nazionali ed internazionali, superando cosi’ i limiti delle attuali divisioni di rappresentanza. I valori comuni sono nell’identita’ territoriale e nazionale, nella trasparenza e nella sostenibilita‘, in una logica di consumo consapevole ma anche atta a favorire la conoscenza e la diffusione di pratiche alimentari basate sui principi della Dieta Mediterranea, attraverso la combinazione di tutti gli ingredienti utili ad una alimentazione sana, variata ed equilibrata. Tutelare e difendere i prodotti “Made In Italy” sui mercati internazionali, secondo Scordamaglia, evitando la diffusione ad ogni livello di fenomeni come contraffazione e Italian Sounding. sono una delle priorita’ della proposta di Filiera Italia”