(ANSA) – TRENTO – Fino alla fine di novembre è possibile prenotare pandori e panettoni solidali nell’ambito dell’iniziativa “L’alpino adotta un pino”, promossa anche quest’anno dalla sezione Ana di Trento per supportare interventi di ripristino nelle aree colpite dalla tempesta Vaia.

Lo scorso anno i panettoni venduti furono 27.000. Quest’anno si possono acquistare anche i pandori. Con il ricavato verranno realizzati progetti di ricostruzione sui territori trentini devastati dalla tempesta Vaia dell’ottobre 2018. I fondi ricavati l’anno scorso, circa 108.000 euro, hanno consentito la sistemazione del parco faunistico di Caoria, nel Vanoi, del tetto della chiesa di Santa Maria ad Nives a Sella Valsugana e il rifacimento della chiesetta degli alpini a Valmaggiore, nel comune di Predazzo.

(ANSA).

Rispondi