(ANSA) – TORINO, 5 APR – Una richiesta di soldi per non inquinare il caffè. E’ questo, secondo quanto si apprende, il messaggio contenuto nella busta sospetta inviata oggi al quartier generale della Lavazza a Torino. Il testo della lettera, spedita dal Belgio, è scritto in inglese. Gli investigatori stanno valutando tutte le ipotesi e, al momento, sembrano escludere la pista anarchica. (ANSA).

Rispondi