Prima Pagina>Enogastronomia>Chianti Lovers in 119 cantine, Anteprima con 206 etichette
Enogastronomia

Chianti Lovers in 119 cantine, Anteprima con 206 etichette

 

(ANSA) – FIRENZE – Centodiciannove aziende, 488 etichette in degustazione e 206 in anteprima. Torna domenica 16 febbraio alla Fortezza da Basso di Firenze la sesta edizione di ‘Chianti Lovers’, l’anteprima promossa dal Consorzio Vino Chianti e dal Consorzio Tutela Morellino di Scansano. L’appuntamento all’interno del padiglione Cavaniglia, realizzato con il cofinanziamento Feasr-Psr 2014-2020 della Regione Toscana, è dalle 16 alle 21, mentre dalle 9.30 fino alle 16 potranno accedere solo operatori di settore accreditati.

Si potranno degustare le nuove annate Chianti Docg 2019 e Riserva 2017 e Morellino di Scansano Docg Annata 2019 e Riserva 2017, in uscita quest’anno.

Protagonisti saranno, sul fronte del Chianti, i vini delle aziende del Consorzio e dei Consorzi di Sottozona: Rufina, Colli Fiorentini, Colli Senesi, Colli Aretini, Montalbano, Colline Pisane, Montespertoli, oltre alle etichette di 24 cantine maremmane per il Morellino di Scansano. “Chianti Lovers è cresciuto e ha contribuito a consolidare il prestigio della denominazione sul mercato nazionale e internazionale – afferma Giovanni Busi, presidente del Consorzio Vino Chianti – è uno dei primi, importanti eventi dell’anno, che apre una stagione che ci auguriamo sia positiva come il nostro ultimo bilancio. Abbiamo registrato un 1% di crescita, che in numeri significa un milione di bottiglie in più vendute sui mercati di tutto il mondo. 

La vendemmia 2019 è in linea con le aspettative, abbiamo raggiunto l’obiettivo della riduzione del 10% delle quantità che ci eravamo dati per mantenere i magazzini in linea con l’andamento commerciale. La qualità è ottima. Il merito di tutto ciò è delle aziende che negli anni scorsi hanno fatto importanti investimenti e oggi oltre il 75% dei vigneti è stato rinnovato”.

“Anteprima Morellino e Chianti Lovers sta diventando un appuntamento fisso nel panorama delle anteprime toscane ed è il primo grande evento del 2020, attraverso cui presentare le novità del Morellino di Scansano (Annata 2019 e Riserva 2017), ha commentato Rossano Teglielli, presidente del Consorzio Tutela Morellino di Scansano.

Rispondi