Prima Pagina>Enogastronomia>CUCINA SANA E BUONA: imparare a riconoscere e selezionare
Enogastronomia Salute

CUCINA SANA E BUONA: imparare a riconoscere e selezionare

di Francesca Alberti

L’Autunno è alle porte e grazie ad esso abbiamo una enorme opportunità! Infatti l’Autunno ci regala prodotti ricchi di benefici per la nostra salute che è molto importante imparare a riconoscere e selezionare perché spesso non tutti i prodotti esposti nei supermercati sono di stagione.

Ma perché è importante la stagionalità?!

Vi sono tre motivi principali:

Nutrizionale: pensiamo a una zucchina maturata naturalmente, in maniera perfetta, sotto il sole estivo, ricca di sostanze nutritive quali le vitamine, i sali minerali e a una zucchina coltivata in serra riscaldata a novembre.                                                                                                                                                                              – Inquinante: 1 kg di pomodoro coltivato in serra produce 3,5 kg di CO2 contro lo 0,05 di quello prodotto in un campo, quasi 70 volte in più!
Appagamento dei sensi: tutti noi abbiamo assaggiato almeno una volta un prodotto fresco di stagione e ne abbiamo sentito il profumo, assaporato il gusto, godendo del nutrimento che esso dà al nostro corpo e alla nostra mente.

In Italia siamo fortunati: ci sono 291 prodotti agroalimentari definibili specialità italiane, abbiamo un territorio vasto, dal nord al sud, ricco di varietà e grazie a questo possiamo ad ogni stagione cambiare i nostri menù arricchendoli con le verdure e la frutta di stagione. Sarebbe meraviglioso imparare a scegliere i prodotti stagionali del nostro territorio. Questo stile di vita porterà beneficio alla nostra salute, porteremo un miglioramento ecologico e tutto il nostro essere trarrà giovamento dai prodotti sani e buoni!

Ricordiamoci che: “Siamo ciò che mangiamo” (Feuerbach)

 Francesca Alberti  esperta di Natural Food e socia dell’Associazione Le Sei Direzioni