Prima Pagina>Enogastronomia>Fige presenta ‘manifesto’ esperti giornalisti enogastronomia
Enogastronomia

Fige presenta ‘manifesto’ esperti giornalisti enogastronomia

(ANSA) – CHIETI, 23 FEB – Un manifesto ‘Per un nuovo racconto del gusto’ ha tenuto a battesimo la Federazione Italiana dei Giornalisti Enogastronomici (Fige), un nuovo cammino della comunicazione di settore, iniziato alcuni anni fa con la costituzione della Rete dei Parchi della Felicità. A spiegarlo a Chieti il presidente della Fige, Ugo Iezzi, consigliere nazionale Unaga nel corso dell’incontro “I Parchi della Felicità. Dalla Rete al Racconto. Il Manifesto Fige”.

All’iniziativa, organizzata dal centro Studi Spezioli e dalla neonata Fige, hanno partecipato i giornalisti agroalimentari ed ambientali di Arga Abruzzo e di Unaga (Fnsi). L’incontro è stato impreziosito da molti interventi di primo piano, tra cui quelli del presidente Unaga, Roberto Zalambani e del presidente dell’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia Romagna, Giovanni Rossi.

“La nostra scommessa – ha aggiunto Iezzi – si chiama felicità.

Il racconto eno-gastronomico della felicità può diventare l’arma vincente, se il nostro Bel Paese saprà sfruttare al meglio i nostri gioielli di famiglia: cibo, paesaggio e cultura; se saprà intraprendere un’azione di riscoperta sensoriale, di rilettura rurale e di narrazione sentimentale dei nostri territori e, più in generale, della civiltà mediterranea”. “L’incontro – ha spiegato il vicepresidente nazionale vicario Unaga e segretario generale Fige, Donato Fioriti – ha permesso ai nostri colleghi di settore di condividere e firmare insieme il nostro ‘Manifesto’ e di approvare all’unanimità, su mozione del presidente Iezzi, l’ordine del giorno volto a far inserire nei Trattati e nei Regolamenti Europei il ‘Diritto alla Felicità’.

Sulla scia delle rappresentanze presenti, venete, lombarde, emiliane,laziali, abruzzesi, molisane, calabresi, pugliesi, campane, che ne hanno dato la disponibilità, stiamo programmando il percorso territoriale che dovrà portare a toccare tutte le regioni italiane”. “Due azioni specifiche – ha sottolineato Fioriti- ci vedranno impegnati nel medio periodo con il Maryland (Usa) e con la repubblica di San Marino, attraverso le promozioni culinarie territoriali confermate dagli interventi dell’assessore del Comune di Chieti Carla Di Biase e del collega responsabile Arga San Marino Matteo Selleri. Inoltre, come programmato, il prossimo 20 marzo inaugureremo, di concerto con le istituzioni locali, nel comune di Pizzoli (L’Aquila) e di Ventotene (Latina), i rispettivi “Parchi della felicità”.

(ANSA).

Rispondi