Prima Pagina>Enogastronomia>Frodi in agricoltura, nel 2018 oltre 54 mila controlli effettuati
Enogastronomia

Frodi in agricoltura, nel 2018 oltre 54 mila controlli effettuati

(ANSA) – ROMA – A tutela dei consumatori dell’agroalimentare italiano e delle imprese con buone pratiche, 54mila controlli, 561 interventi fuori dei confini nazionali e sul web, con un incremento, rispetto al 2017, del 90%. Oltre 700 notizie di reato, più del doppio rispetto allo scorso anno. È online sul sito del ministero delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, il Report 2018 dell’attività operativa dell’Ispettorato Centrale Repressione Frodi (Icqrf) del Mipaaft, con i dettagli sugli interventi contro frodi, fenomeni di italian sounding e contraffazioni ai danni del Made in Italy agroalimentare e dei consumatori.

“Il nostro sistema di controlli è riconosciuto tra i migliori al mondo. Il fatto che i nostri prodotti siano tra i più copiati vuol dire che a livello di storia, qualità e controlli siamo sopra la media mondiale” commenta il ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio. – “Come Governo – continua il ministro – siamo in prima linea nel contrasto al fenomeno della contraffazione del made in Italy, lesivo dei diritti dei consumatori ma anche degli interessi economici dell’intera filiera agroalimentare. I risultati dell’Icqrf dimostrano il nostro impegno. Per tutelare ancora di più le nostre produzioni abbiamo messo nella legge di bilancio – sottolinea ancora Centinaio – nuove risorse e più ispettori antifrode: erano oltre 10 anni che non si investiva in modo così deciso nella protezione del made in Italy. La mia priorità è difendere gli agricoltori italiani e i consumatori”.

I risultati operativi dell’Icqrf, organo tecnico di controllo del Ministero, nonché autorità italiana per la protezione dei prodotti Dop e Igp, e tra le principali autorità antifrode nel food a livello mondiale, ”confermano la qualità – si legge in una nota del Mipaaft – del sistema dei controlli italiano”.

L’Icqrf ha consolidato a cooperazione con Alibaba ed eBay, sottoscrivendo nuovi protocolli d’intesa con le due piattaforme di e-commerce che hanno allargato sensibilmente la sfera di intervento dell’ICQRF sul web, ed ha ottenuto risultati di rilievo anche su Amazon.(ANSA).

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *