Prima Pagina>Enogastronomia>In Austria e Lussemburgo le carni più care della Ue, in Italia costa il 20% in più
Enogastronomia

In Austria e Lussemburgo le carni più care della Ue, in Italia costa il 20% in più

 

BRUXELLES – In Italia la carne costa il 20% in più della media Ue. Emerge da dati Eurostat. Fatta cento la media dell’Unione, le carni sono più costose in Austria (146), Lussemburgo (142) e Francia (131) e più economiche in Romania e Polonia (63).

L’Italia totalizza 120 punti, la Germania 106 e l’Irlanda 105.

La classifica non tiene conto della qualità, né dei tagli e comprende tutte le categorie di carni: manzo e vitello, maiale, agnello, montone e capra, pollame, altre carni e frattaglie commestibili, specialità gastronomiche e altre preparazioni di carne.

Rispondi