Prima Pagina>Enogastronomia>Macchia nera su arance importate da Tunisia
Enogastronomia

Macchia nera su arance importate da Tunisia

BRUXELLES – Sia in aprile che in marzo le autorità fitosanitarie europee hanno intercettato arance provenienti dalla Tunisia contaminate dal fungo della ‘macchia nera’, che danneggia la buccia degli agrumi rendendoli invendibili. Il database Europhyt conferma l’allarme dell’organizzazione agricola spagnola Asaja, che in una nota sottolinea come “l’individuazione per la prima volta di questo pericoloso fungo nelle arance tunisine” porti il patogeno nel Mediterraneo, “alle porte della Spagna e del resto dei Paesi dell’Unione europea”. Proprio per il rischio macchia nera attualmente sono soggetti a controlli eccezionali alle frontiere Ue gli agrumi importati da Argentina, Brasile, Sudafrica e Uruguay

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *