Prima Pagina>Enogastronomia>Morta Lucia Bazzocchi Sanjust, sua la griffe del vino Galatrona
Enogastronomia

Morta Lucia Bazzocchi Sanjust, sua la griffe del vino Galatrona

(ANSA) – ROMA – Lutto nel mondo del vino: Lucia Bazzocchi Sanjust è morta a Roma. Lo rende noto il figlio Luca Sanjust di Teulada, oggi alla guida dell’azienda Petrolo dopo la conduzione pionieristica della madre. Lucia, donna di grande personalità e forza, è rimasta alla guida di Petrolo, storica azienda vitivinicola nella Val d’Arno di Sopra, nel versante Sud-Est del Chianti (tra Firenze, Arezzo e Siena), e insieme al figlio Luca ha continuato a portare avanti l’azienda con passione, amore e dedizione fino al termine dei suoi giorni.

La tenuta, che si estende su 272 ettari, concentra la sua attività nella produzione di vini di pregio, olio extra vergine di oliva biologico Igp Toscano e sin dagli anni ’80 ha un agriturismo, scelto per le vacanze anche da Capi di stato stranieri, come l’ex premier inglese Cameron, e personalità dello spettacolo. La Torre di Galatrona (la tenuta faceva parte dell’antico feudo medioevale di ‘Galatrona’) domina la fattoria e da’ il nome ai suoi vini pregiati e ha origini etrusche e romane. Dalla Villa padronale la vista si apre su un’antica Pieve romanica con all’interno opere di Giovanni della Robbia.

Luca Sanjust è anche Presidente di Valdarno di Sopra DOC, e Presidente di A.VI.TO. (Associazione vini toscani Dop e Igp).(ANSA).

Rispondi