(ANSA) – PISTOIA, 30 GEN – Sono 831 le piante di olivo
situate nelle aree a verde di proprietà pubblica che il Comune
di Pistoia intende affidare, a titolo gratuito, a cittadini
maggiorenni. Dislocate in 80 diverse aree del territorio
comunale, dalla pianura alla collina, le piante saranno affidate
a coloro che vorranno prendersene cura in cambio del raccolto.

L’avviso è pubblicato sul sito internet del Comune e rimarrà in
vigore fino al 2021. “Questa iniziativa invita i privati a
prendersi cura di un patrimonio pubblico importante e ad
apprezzare maggiormente i frutti della nostra terra – evidenzia
l’assessore al verde, Alessio Bartolomei -. Inoltre, dietro a
questo avviso c’è anche la volontà di sensibilizzare le persone
a un’attenta cultura del territorio e dell’ambiente, passando
per la riscoperta delle nostre tradizioni agricole”. La
concessione avrà la durata di tre anni e la raccolta delle olive
avverrà a titolo gratuito. L’olio ricavato dovrà essere
destinato al solo consumo familiare e non al commercio.

Rispondi