Prima Pagina>Enogastronomia>PREMIO SAVE THE BRAND 2020: DISTILLERIA CASTAGNER FRA I 35 MARCHI DI RIFERIMENTO DEL FOOD & BEVERAGE ITALIANO
Enogastronomia

PREMIO SAVE THE BRAND 2020: DISTILLERIA CASTAGNER FRA I 35 MARCHI DI RIFERIMENTO DEL FOOD & BEVERAGE ITALIANO

Arriva una nuova e prestigiosa medaglia per l’azienda di Vazzola (TV), premiata per la capacità di costruire valore e reputazione intorno al proprio brand.

Una celebrazione del Made in Italy e della sua capacità di creare valore. Questa la finalità di Save the Brand, premio ideato da Foodcommunity (testata del Gruppo LC Publishing) che, da ben sette edizioni, si pone l’obiettivo di riconoscere il merito dei migliori imprenditori italiani nel settore del food. Save the Brand, infatti, premia quelle aziende capaci di distinguersi per il valore che, negli anni, sono riuscite a costruire intorno al proprio marchio.

Advertisements

Advertisements
400; text-align: justify;">E fra le 35 le aziende e imprenditori italiani del food & beverage premiati al Save the Brand 2020 (che per la prima volta si è tenuto in web edition, con oltre 280 persone collegate), anche la Distilleria Castagner, che ha conquistato il riconoscimento – come si legge nella motivazione – per l’innovazione di prodotto: “Per la distilleria trevigiana, innovazione a 360 gradi, sia di prodotto –   un concetto non scontato per la grappa – che di strategia commerciale e di comunicazione”.

Un premio che arriva in un anno denso di riconoscimenti per Roberto Castagner e il suo team: il conferimento del titolo di “Accademico Ordinario” al Mastro Distillatore da parte dell’Accademia italiana della Vite e del Vino, cui è seguita l’assegnazione di 5 grappoli d’oro ad altrettanti prodotti Castagner da parte della Guida Bibenda 2020 per arrivare all’inserimento della Distilleria di Vazzola tra le “100 Eccellenze Italiane 2020” di Forbes Italia, lo speciale realizzato dalla celebre rivista di economia e finanza con il supporto degli specialisti di So Wine So Food.

Titoli di indiscusso prestigio,  a cui ora si aggiunge anche il premio Save the Brand 2020 che riconosce l’innovativa visione del Mastro Distillatore Roberto Castagner, in cui la ricerca, base di una produzione sartoriale, ha reso il distillato italiano, la Grappa, un prodotto di successo: “La Grappa è vocazione, passione e cultura – sottolinea soddisfatto Roberto Castagner – non è un semplice prodotto ma un simbolo del Made in Italy, della nostra storia e dei nostri valori. Il mio impegno, da sempre, è la promozione del nostro distillato di bandiera, che oggi finalmente riscuote il successo che merita ben oltre i confini nazionali. Veder riconosciuta la mia azienda per aver saputo creare valore intorno al nostro brand, così strettamente legato alla Grappa, è quindi un doppio motivo d’orgoglio, perché premia anche tutto il lavoro fatto per la valorizzazione del nostro distillato”.

L’edizione 2020 di Save the Brand ha visto la premiazione di 35 realtà, individuate dalla redazione di Foodcommunity.it e dal Centro Ricerche di LC Publishing Group, sulla base di criteri che, oltre alla performance economica, includono l’innovazione, l’internazionalizzazione, le strategie di branding e comunicazione, la capacità e la velocità di cogliere i trend della domanda, e infine la sostenibilità.

Tra le aziende premiate, molti celebri e storici marchi italiani, come Ca’ del Bosco e Fontanafredda per il settore enologico; Pastificio RanaSegafredo ZanettiVenchiNonno Nanni e Valsoia per il food & beverage; Lucano 1894 per i liquori e infine, insieme al marchio Castagner nel settore distillati, la Distilleria Branca.

“È un vero onore essere al fianco di aziende che spesso hanno una lunga storia alle proprie spalle – conclude Castagner – e questo dimostra ancor più il valore di questo premio, che riconosce la vera forza del brand, ovvero la sua reputazione: quello speciale legame che riesce a creare con il consumatore in virtù dei valori che riesce a trasmettere”.