Prima Pagina>Enogastronomia>Relais et Châteaux, 4 nuovi ingressi in Italia
Enogastronomia

Relais et Châteaux, 4 nuovi ingressi in Italia

(ANSA) – MILANO – La catena di alberghi e residenze esclusive Relais et Châteaux festeggia i 65 anni con 4 nuovi ingressi in Italia e altri 6 nel resto del mondo. Lo ha detto il presidente Philippe Gombert, che ha incontrato a Milano gli affiliati della regione Italia e Mediterraneo, che comprende altri 7 Paesi.

Si tratta della ‘Taverna Estia’ dei fratelli Mario e Francesco Sposito di Napoli, 2 stelle Michelin, del ristorante ‘Qaudri’ di Venezia, una stella Michelin, mentre è un rientro quello dei fratelli Alajmo de ‘Le Calandre’, 3 stelle Michelin, a Sarmeola di Rubano (Padova). Da giugno, poi, entra l’hotel ‘Plaza e de Russie’ a Viareggio (Lucca). “L’Italia – ha spiegato Gombert – è la seconda delegazione degli associati di Relais et Châteaux, raggruppati su base regionale”. Prima è la Francia che “è stabile da più di 40 anni a 150 dimore”.

Il fatturato cumulato dei 580 associati è stato di 2,3 miliardi di euro nel 2017. L’Associazione ha raccolto nel 2018 150 milioni di euro di commissioni di prenotazione (+8%) e 22 milioni dalla vendita di cofanetti. (ANSA).

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *