Prima Pagina>Enogastronomia>Street food, da un mercato di Roma il servizio di consegna di cibo a domicilio
Enogastronomia

Street food, da un mercato di Roma il servizio di consegna di cibo a domicilio

ROMA – Lo street food a Roma si potrà consumare e degustare anche comodamente stando a casa grazie a un servizio di consegna a domicilio: a proporlo è il food delivery Uber Eats che ha attivato nella Capitale, a partire da oggi, il primo servizio in Italia di consegna a domicilio e al lavoro di cibo di strada attraverso una collaborazione con lo storico mercato di Testaccio e la predisposizione di una applicazione online per fare gli ordini. All’iniziativa hanno aderito 14 banchi rionali di street food sui 16 presenti.

Attualmente il mercato capitolino complessivamente è composto da 101 banchi relativi a tutte le classi merceologiche.

“L’iniziativa – spiega il country marketing manager di Uber Eats Italia Mario Bini – è la prima in Italia, ma non escludiamo di attivarla anche in altre città italiane. L’obiettivo è di far vivere un’esperienza”. “Il servizio – aggiunge – funziona scegliendo e acquistando il proprio piatto tramite App. La propria richiesta sarà esaudita dal titolare del banco che dotato di un tablet riceverà l’ordine e provvederà a soddisfarla con l’aiuto di un corriere. Il costo della “corsa” è di 2,50 euro. Al momento il servizio copre un’area di 4 chilometri”.

“Per il futuro – conclude Bini – ci auguriamo di estendere il servizio anche ad altri mercati presenti in Italia e ad altre categorie merceologiche del mercato”. 

In Italia Uber Eats, con un servizio relativo ai ristoranti, è presente in 9 città: Milano, Roma, Torino, Napoli, Firenze, Bologna, Trieste, Rimini e Reggio Emilia.

Rispondi